Vivi il Vino Blog

Di Barrò Vinitaly 2022 Valle d'Aosta 2 0

I vini degli autoctoni della Valle d’Aosta con la Cantina Di Barrò

La cantina Di Barrò si trova a Saint-Pierre, vicino Aosta. Ci troviamo quindi nella sottozona Torrette della Valle d’Aosta DOC. Al momento attuale si sta assistendo ad un grande rinnovamento dell’azienda, in parte dovuto al passaggio generazionale con i giovani Matteo e Francesca Barnaz. Comunque lo spirito e la filosofia dell’azienda è rimasta la stessa: la valorizzazione dei vitigni autoctoni valdostani. Ecco quindi che passo ad introdurre alcuni vini da loro prodotti.

Trebbiano Giallo - vitigno 0

Trebbiano Giallo

Il trebbiano giallo è un vitigno a bacca bianca diffuso principalmente nel territorio laziale, in particolare nella zona dei Castelli Romani, tanto che spesso viene anche chiamato Trebbiano dei Castelli o Trebbiano Giallo di Velletri. Si trova inoltre diffuso anche lungo la costa tirrenica laziale nella parte settentrionale, con Cerveteri e Tarquinia e nell’entroterra romano come Zagarolo. Il suo nome deriva dal particolare colore giallo oro degli acini. Dal punto di vista delle origini, appartenendo alla grande e vasta famiglia dei Trebbiani ne condivide la provenienza.

Cantina Scacciadiavoli - Cortile 0

Cantina Scacciadiavoli

Sulle colline di Montefalco a Perugia, vi è la cantina Scacciadiavoli, il cui particolare nome proviene da un esorcista che viveva nei pressi della proprietà e utilizzava il vino prodotto per i suoi rituali. Nel 1884 il principe Ugo Boncompagni Ludovisi ideò e fondò in quella tenuta un complessa e moderna struttura di produzione vinicola. Nel 1954 l’allora settantenne Amilcare Pambuffetti rilevò l’azienda, in cui aveva svolto da ragazzo alcuni lavori.

Pignolo - vitigno 0

Pignolo

Il pignolo è un vitigno a bacca nera autoctono del Friuli. Il suo nome è dovuto al fatto di avere i grappoli molto compatti, con gli acini tutti stipati tra di loro, in modo molto simile alle pigne. Questo vitigno, forse tra i più rappresentativi del Friuli ha molto sofferto nel periodo post-fillossera tanto da rischiare la scomparsa. Infatti tutta la produzione odierna si deve esclusivamente a poche viti di tarda età ritrovate fortunatamente nell’abbazia di Rosazzo, luogo a cui oggi si deve l’origine del vitigno.

Fumin - vitigno 0

Fumin

Il Fumin è un vitigno autoctono a bacca nera della Valle d’Aosta, tra i più diffusi e più noti al momento nella regione. La particolarità è che questo interesse è piuttosto recente, infatti pochi decenni fa questo vitigno era utilizzato esclusivamente in assemblaggio con altri vitigni solo allo scopo di arricchirne il colore e la vivacità.

Claudio Cipressi - Vinitaly 2022 Molise 0

Il Tintilia del Molise con Claudio Cipressi a Vinitaly 2022

Durante l’edizione di Vinitaly 2022, passando per gli stand della regione Molise, sono passato per una degustazione presso Claudio Cipressi, un produttore che tanto ammiro per il suo lavoro con il Tintilia del Molise e per la qualità dei suoi prodotti. Ho deciso quindi di condividere con voi le esperienze degustative dei vini proposti.

Cantina Li Duni - Vini Vinitaly 2022 0

La Sardegna nel Calice con la Cantina Li Duni

Durante le numerose degustazioni effettuate durante l’edizione di Vinitaly 2022, per quanto riguarda la Sardegna, sono rimasto anche quest’anno molto affascinato dai vini presentati dalla Cantina Li Duni. In particolare vi voglio proporre alcuni vini bianchi a base di uve vermentino prodotti da questa azienda. Questo perché trovo personalmente che questi vini esprimono nella loro essenza perfettamente questo vitigno.

Marco Carpineti - Spumanti Metodo Classico 0

Le bollicine di Marco Carpineti a Vinitaly 2022

Nel 2014 Marco Carpineti, con i figli Paolo ed Isabella, ha cominciato a produrre in cantina uno spumante Metodo Classico utilizzando i vitigni autoctoni locali: il Bellone e il Nero Buono. Il suo nome è KIUS, un nome inventato che non ha riferimenti nel passato, per indicare proprio un prodotto nuovo che come il suo nome non vuole avere riferimenti con il passato.

Altemasi Cavit - Trento 0

Altemasi Cavit

Proprio dinanzi alla città di Trento, subito dopo l’uscita dall’autostrada Trento Sud, vi è la sede di Ravina della cantina Altemasi Cavit. Questa modernissima struttura di ben 80000 mq composta di più edifici, è il risultato di un continuo rinnovamento voluto dall’azienda per poter sempre stare al passo dei tempi e delle esigenze del mercato.

Cahors AOC 0

Cahors AOC

Cahors AOC è una Appellation d’Origine Contrôlée della Francia, che descrive principalmente tipologie di vino rosso composte in buona parte, o totalmente, di vitigno Malbec (Auxierre). La zona di produzione è lungo il fiume Lot nella zona vicina ai piedi del massiccio centrale di Quercy. Il nome della denominazione deriva dalla città Cahors su cui si accentra tale territorio.