Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo

Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo è un vino rosso ottenuto principalmente da uve nerello mascalese (90%) ed una porzione di Nerello cappuccio provenienti dalla Contrada Santo Spirito a Passopisciaro. I vigneti sono situati ad un’altitudine tra 720m e 780m sul livello del mare che poggiano su di un terreno di sabbie vulcaniche, sassi e rocce esclusive. Il sistema di allevamento è l’alberello con sostegni in castagno. Si tratta di piante che raggiungono i 100 anni di età. La vendemmia è manuale, con selezione in vigna e si effettua a fine Ottobre. La fermentazione avviene in tini tronco-conici di rovere con lieviti indigeni selezionati. A seguire la fermentazione malolattica svolta in totalità. Affinamento in legno per 24 mesi in botti di rovere francese e ulteriori 12 mesi di affinamento in bottiglia.

Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo bottiglia

Contrada Santo Spirito

Rosso 2020

Palmento Costanzo

vitigno iconaNerello mascalese 90%, Nerello cappuccio 10%

Alc. 14% – Bt. 8000

costoCosto 50-100 €

AIS punteggio vini 3 viti da 85 a 88 punti(2024)

Categorie: 

Degustazione del Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo

Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo

Degustazione Vinitaly 2024

Dal cuore rubino tendente al granato, vivace e trasparente, questo vino avvolge il degustatore con i suoi sentori fruttati caldi e maturi di ciliegia sotto spirito, mora e mirtilli in confettura. Tali percezioni si arricchiscono di ulteriore note più sottili e speziate, come liquirizia, tabacco, pepe bianco, cannella, vaniglia, petali di violette passite. Più profonde e scure le note nel finale che mostrano una trama scura minerale di pietra lavica, sottobosco e nuance lievemente mentolate. In bocca è asciutto, fresco e fine, con struttura leggera e vivace che lascia di sfondo il calore e la sapidità. Note calde e scure vengono fanno da scia sul finale. Un possibile abbinamento con del maiale arrosto con le prugne.

Note per il servizio del Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito Palmento Costanzo

Temperatura di Servizio: 18°C

Bicchiere: Borgogna

Abbinamento Suggerito: Filetto di Maiale arrosto con le mele

Suggerimenti: Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 30 minuti prima del servizio

L’azienda produttrice Palmento Costanzo

L’azienda Palmento Costanzo è ormai attiva da più di 10 anni e anche se può parere un tempo non troppo lungo, ha raggiunto traguardi notevoli producendo una serie di etichette di altissima qualità riconosciuti anche internazionalmente. Alla guida della famiglia Costanzo, vi sono due donne Valieria Agosta e la figlia Serena, che con il loro intuito ed esperienza hanno saputo ricavare il meglio dalla loro terra. Infatti i 18 ettari dell’azienda sono suddivisi tra il versante nord ed il versante sud-ovest del vulcano, con terreni e microclimi totalmente diversi. Questo ha portato ad una ricchezza e caratterizzazione del terroir dei vini prodotti dalla cantina. Uno tra questi è proprio l’Etna DOC Rosso Contrada Santo Spirito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.