Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo Tenuta Bellafonte

Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo Tenuta Bellafonte è un vino rosso ottenuto interamente da uve sagrantino provenienti da Torre del Colle nel comune di Bevagna. I vigneti sono situati tra i 250m ed i 320m sul livello del mare e poggiano su un terreno di argilla alternata a formazioni marnose e carenacce. L’impianto è a cordone speronato e guypt, con densità di impianto di 5000 ceppi/ha. Fermentazione solo con lieviti autoctoni, acini non pressati. Maturazione per 36 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia e affinamento di almeno 12 mesi in bottiglia.

Annata 2016: Annata caratterizzata da un inverno con temperature sopra la media e abbondanti precipitazioni. Una primavera fresca e ventilata ha anticipato un’estate che si è distinta tanto per il calore quanto per le piogge, improvvise e intense. Il mese di settembre, assolato ma mai eccessivamente caldo, ha completato il quadro di una vendemmia da ricordare come una delle più equilibrate e migliori degli ultimi anni.

Montefalco-Sagrantino-DOCG-Collenottolo-Tenuta-Bellafonte

Collenottolo

2016

Tenuta Bellafonte

vitigno iconaSagrantino 100%

Alc. 15.5% – Bt 10000

costoCosto 30-40€

AIS punteggio vini 4 viti oltre 90 punti(2024)

Categorie:

Degustazione del Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo Tenuta Bellafonte

Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo Tenuta Bellafonte degustazione

Degustazione durante Cena di Natale 2021 AIS Fiumicino (Dicembre 2021)

Annata 2012

Questo vino lasciato affinare oltre la data di rilascio in commercio, presenta ancora un bel cuore rubino con i bordi lievemente granati. Presenta riflessi vivaci ed una colorazione lievemente trasparente, dove è evidente anche la formazione di archetti ai bordi del calice. Al naso risulta intenso e profumato, con un susseguirsi di percezioni olfattive che si estendono dal fruttato allo speziato. Note di mirtilli, rosa canina, ciliegie e more di rovo si mescolano con note più mature di petali di ibisco essiccate, rabarbaro, chiodi di garofano. A seguire note ancora più sottili che si alternano e richiedono tempi più lunghi di percezione. Al palato risulta fine, con meno corpo rispetto alla tipologia di vino, compensandolo con una struttura equilibrata e sottile, con un tannino più elegante. Lunga anche la scia che persiste in bocca per svariati secondi, con una chiusura fruttata ed asciutta.

Note per il servizio del vino Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo Tenuta Bellafonte

Temperatura di Servizio: 18°C

Bicchiere: Borgogna

Abbinamento Suggerito: Faraona alla leccarda

Suggerimenti: Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 30 minuti prima del servizio

L’azienda produttrice Tenuta Bellafonte

Tenuta Bellafonte è un’azienda piuttosto recente (2008) ma fin dal giorno del suo esordio si è mostrata in grado di presentare vini di altissima qualità, che purtroppo per il basso numero di produzione, è quasi di nicchia. La qualità è altissima, nessuno può negarlo con il Montefalco Sagrantino DOCG Collenottolo, che è riuscito in pochi anni a produrre questo vino a livello dei più grandi produttori, e che gli ha fatto meritare il tastevin d’Umbra dal AIS. Un applauso quindi al suo proprietario Peter Heilbron.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.