Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito

Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito è un vino rosato ottenuto da uve nero di troia prodotte da terreni di medio impastoo tendente all’argilloso. Le viti sono allevate a spalliera con potatura a cordone speronato. La vendemmia avviene manualmente in cassette da 18Kg nella prima decade di Ottobre. La fermentazione avviene in acciaio inox a 12-14°C, a seguire un affinamento di 3 mesi in acciaio e poi in bottiglia per 1 mese.

Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito b

Calarosa

Nero di Troia 2022

Borgo Turrito

vitigno icona Nero di Troia 100%

Alc. 13% – Bt. 40000

costoCosto 10-20 €

AIS punteggio vini 4 viti da 89 a 90 punti(2024-23)

Categorie:

Degustazione del Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito

Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito

Al calice brilla con il suo rosato quasi buccia di cipolla, con riflessi dorati che lo rendono cristallino e prezioso. Al naso risulta ricco e profumato con intense percezioni di frutta rossa fresca e succosa, come fragoline ed anguria. In bocca risulta fresco, piacevolmente sapido, che allieta il palato, grazie anche per quella scia fruttata ed estiva che ricorda l’anguria.

Note per il servizio del vino Puglia IGT Nero di Troia Rosato Calarosa Borgo Turrito

Temperatura di Servizio: 14°C

Bicchiere: Renano

Abbinamento Suggerito: Cavatelli con pancetta, fave e pomodori secchi

Suggerimenti: Conservare in luogo refrigerato (4°-12°C) e lontano dalla luce. Attendere la temperatura di servizio e poi aprire poco prima di servire. Servire e mantenere la bottiglia in ghiaccio una volta aperta.

L’azienda produttrice Borgo Turrito

L’azienda Borgo Turrito è situata nel centro del Tavoliere, nei pressi del Borgo dell’Incoronata in provincia di Foggia. Si tratta di una piccola realtà, ma che sta producendo vini di buona qualità. Ed è infatti in questi ultimi anni che questa cantina sta salendo sempre di più tra le prime posizioni del podio dei rosati pugliesi. Questi sono i risultati di anni di lavoro sul vitigno Nero di Troia, il vitigno autoctono locale che è in grado di dare vita a vini con un ampio spettro di sfumature, in cui questa cantina eccelle soprattutto per i rosati, tra cui una versione Metodo Classico e questo fresco e piacevole rosato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.