Vino Nobile di Montepulciano DOCG Tenuta di Gracciano della Seta

Vino Nobile di Montepulciano DOCG Tenuta di Gracciano della Seta

Vino Nobile di Montepulciano

2020

Tenuta di Gracciano della Seta

vitigno iconaSangiovese 95%, Colorino 3%, Merlot 2%

Alc. 13.5% – Bt.60000

costoCosto 10-20€

AIS punteggio vini 3 viti da 85 a 88 punti(2024)AIS punteggio vini 4 viti da 89 a 90 punti(2023-20)

Categorie:

Vino proveniente dalle cru Rovisci, Maramai e Toraia. L’esposizione dei vigneti è sud/sud-est e sud/sud-ovest e sono situati tra i 300 ed i 350 metri sul livello del mare su di un terreno limoso-argilloso. Le vigne hanno diverse età a seconda dell’impianto di provenienza (1970-1993-1997-1999). L’allevamento della vite è sia a guyot che a cordone speronato. La raccolta delle uve è manuale con una resa di 40 hl/ha. La Fermentazione e la macerazione sulle bucce avviene in acciaio a temperatura controllata 28°C con lieviti indigeni per un periodo di 20-25 giorni con rimontaggi giornalieri. L’affinamento avviene in parte (60%) in tonneaux di rovere francese di primo, secondo e terzo passaggio da 3,5 e 5 ettolitri ed in parte (40%) in botti di rovere francese e di Slavonia da 25 ettolitri.

Degustazione del Vino Nobile di Montepulciano DOCG Tenuta di Gracciano della Seta

Vino Nobile di Montepulciano DOCG Tenuta di Gracciano della Seta

da degustazione Anteprima Vino Nobile di Montepulciano 2024

Vino dal colore rosso granato con riflessi rubini intensi e vivaci, presenta profumi intensi ed eleganti. Le prime ad annunciarsi sono le note di prugna in confettura, poi a seguire nuance aromatiche e balsamiche che ricordano i profumi della macchia toscana: ginepro, rosmarino, pino ed eucalipto. Molte altre le note di sottofondo percepibili più lentamente, ma eleganti e nette come il legno di cedro, i chiodi di garofano, grafite e cacao in polvere. Alla beva si lascia sorseggiare lentamente: equilibrato ed elegante, ammalia il degustatore con la sua finezza. Il tannino morbido ma presente si percepisce in un secondo tempo, lasciando nell’epilogo una piacevole nota elegante in bocca. Un vino fine…anzi nobile, come lo è difatti il suo nome.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.