Boca DOC

 Vitigni: Nebbiolo, Vespolina e Uva Rara

La denominazione Boca DOC descrive una particolare tipologia di vino rosso:

  • Boca DOC
  • Boca DOC Riserva

ottenuto da uve Nebbiolo, Vespolina e Uva rara prodotte nel comune di Boca e altri comuni limitrofi tutti situati in provincia di Novara.

Tipologie di Vino

Boca DOC e Boca DOC Riserva: Nebbiolo (Spanna) 70-90%. Vespolina e Uva rara (Bonarda novarese), da sole o congiuntamente, da 10% a 30%.

Caratteristiche pedo-climatiche del territorio

Boca, piccolo paese della provincia di Novara, a m.t. 389 d’altitudine, a cui fanno da sfondo le colline, coltivate a vigneti , dietro le quali si intravedono le cime delle Alpi. Il Boca DOC deve le sue peculiarità al terreno morenico che origina dal monte Rosa ,composto da argilla, sabbia, ciottoli di granito, porfido e sfaldature di rocce dolomitiche del Fenera che assumono una consistenza diversa secondo il sito. E’ una sovrapposizione di suoli alluvionali originaria del mare che ricopriva , pre-glaciazione, queste terre.

Boca DOC area

I sistemi adottati nella coltura della vite mutarono gradualmente , perfezionando nei secoli la coltivazione e la qualità dei vitigni. L’esperienza maturata negli anni ha affinato la tecnica di coltivazione ,ottimizzando le rese produttive dei vitigni della zona della doc , ottenendo buoni tenori zuccherini , grandi profumi ed ottime evoluzioni nel tempo.

La conformazione dei terreni, ha costretto, fin dai primi impianti all’uso di gradoni orizzontali, paralleli alle curve di livello, e di muri a secco. Nonostante le correnti da nord provenienti dal monte Rosa producano potenti escursioni giorno-notte, il riparo naturale del monte Fenera produce inverni miti, primavere temperate, estatie autunni caldi e soleggiati.

DOC

Marchio DOC DOP

1969

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.