Canavese DOC

 Vitigni: vari

La denominazione Canavese DOC include diverse tipologie di vino come:

  • Canavese Rosso DOC
  • Canavese Rosato DOC
  • Canavese Bianco DOC
  • Canavese Spumante DOC

e tipologie monovitigno come

  • Canavese Barbera DOC
  • Canavese Nebbiolo DOC

Tutti questi vini sono ottenuti da uve prodotte in un gran territorio condiviso tra le province di Biella, Vercelli e Torino.

Canavese DOC

Tipologie di Vino

Canavese DOC Rosso, Rosato: Barbera, Bonarda, Nebbiolo, Freisa, Neretto da soli o congiuntamente min 60%. Possono concorrere altri vitigni a bacca nera fino ad un max 40%.

Canavese DOC Bianco: Erbaluce 100%.

Caratteristiche pedo-climatiche del territorio

I vigneti del Canavese sono disposti sui versanti sud di un evidente anfiteatro morenico di origine glaciale situato nel nord del Piemonte a confine con la Val d’Aosta e parte della provincia di Biella e Vercelli. Le terre di evidente origine glaciale sono una zona ideale per la coltivazione della vite. Il microclima è mite, protetto dalle colline ed equilibrato dalla presenza di due importanti fiumi ( Dora Baltea e Orco) e numerosi laghi disseminati nell’area pianeggiante.

Canavese DOC area

L’anfiteatro morenico del Canavese è un rilievo che risale al periodo quaternario e fu originato dal trasporto di sedimenti verso la pianura Padana operato nel corso delle glaciazioni dal grande ghiacciaio che percorreva la vallata della Dora Baltea e che ricopriva la catena montuosa del Gran Paradiso e del Monte Rosa.

Il nome anfiteatro usualmente dato a queste strutture geomorfologiche, fa riferimento alla sua caratteristica forma semicircolare facilmente evidenziabile su mappa geografica. Le creste collinari che lo delimitano sono costituite dalla Serra d’Ivrea a Nord-est con altitudine media di 600 metri e a Sud-ovest dalla collina Agliè-Caluso con creste a 300 metri.

DOC

Marchio DOC DOP

1996

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *