Colli Pesaresi DOC

 Vitigni: vari

La denominazione Colli Pesaresi DOC descrive diverse tipologie di vino tra cui

  • Bianco,
  • Rosso
  • Rosato
  • Focara Rosso

e altri di tipo monovitigno come

  • Biancame,
  • Trebbiano,
  • Sangiovese,
  • Pinot Nero,
  • Sauvignon.

La denominazione comprende anche alcune sottozone tra cui la sottozona Focara centralizzata sulla produzione di vino Rosso e Pinot Nero, e la sottozona Roncaglia, con la produzione di un vino Bianco, e Pinot Nero, e la sottozona Parco Naturale Monte San Bartolo con le tipologie Sauvignon, Sangiovese.

Tipologie di Vino

Colli Pesaresi bianco DOC: Trebbiano toscano (localmente chiamato Albanella), Verdicchio, Biancame, Pinot grigio, Pinot nero da vinificare in bianco, Riesling italico, Chardonnay, Sauvignon, Pinot bianco, congiuntamente o disgiuntamente: minimo 75%. Possono concorrere alla produzione di detto vino altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione

Colli Pesaresi Rosso DOC: Sangiovese min 70%, possono concorrere alla produzione di detto vino altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione.

Colli Pesaresi Rosato DOC: Sangiovese min 70%, possono concorrere alla produzione di detto vino altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione.

Colli Pesaresi Spumante DOC: Trebbiano toscano (localmente chiamato Albanella), Verdicchio, Biancame, Pinot grigio, Pinot nero da vinificare in bianco, Riesling italico, Chardonnay, Sauvignon, Pinot bianco, congiuntamente o disgiuntamente: min 75%. Possono concorrere alla produzione di detto vino altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione.

Colli Pesaresi Focara Rosso DOC: Pinot nero, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot, congiuntamente o disgiuntamente: min 50%. Possono concorrere alla produzione di detto vino altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione.

Colli Pesaresi Roncaglia Bianco DOC: Pinot nero (da vinificare in bianco): minimo 25%.
Trebbiano toscano (localmente chiamato Albanella), Chardonnay, Sauvignon, Pinot grigio, Pinot bianco, congiuntamente o disgiuntamente: massimo 75%.

Colli Pesaresi Biancame DOC: Biancame min 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Colli Pesaresi Trebbiano DOC: Trebbiano toscano (localmente chiamato Albanella): minimo 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Colli Pesaresi Sangiovese DOC (anche in versione Novello): Sangiovese min 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Colli Pesaresi Focara Pinot nero DOC: Pinot nero min 90%. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 10%.

Colli Pesaresi Parco Naturale Monte San Bartolo Sangiovese DOC: Sangiovese min 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Colli Pesaresi Parco Naturale Monte San Bartolo Cabernet sauvignon DOC: Cabernet Sauvignon min 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Colli Pesaresi Roncaglia Pinot nero DOC e Colli Pesaresi Focara Pinot nero DOC (vinificati in bianco): Pinot nero (vinificato in bianco): min 90%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 10%.

Colli Pesaresi Roncaglia Pinot nero Spumante DOC e Colli Pesaresi Focara Pinot nero Spumante DOC: Pinot nero (vinificato in bianco) min 85%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Caratteristiche pedo-climatiche del territorio

L’area di produzione dei vini Colli Pesaresi DOC comprende molti comuni della provincia di Pesaro-Urbino che coprono la zona di Montefeltro, i bacini dei fiumi Metauro e Foglia e le pendici del monte San Bartolo. L’orografica del territorio è di Media e Bassa Collina con un’altitudine compresa tra i 300 e i 600 metri sul livello del mare ed una pendenza media del 19%. Ma nell’area è compresa anche la parte a valle dei due fiumi Foglia e Metauro compresi tra altitudini di 50 e 100 metri sul livello del mare.

Colli Pesaresi DOC area

I suoli delle colline hanno profili poco differenziati, poco profondi su rocce dure o arenitiche. I suoli più evoluti sono sempre calcarei ed anche argillosi. Nella parte valliva i suoli sono poco evoluti, pietrosi e calcarei; sui terrazzi si trovano suoli differenziati e profondi, saturi di calcio ma non calcarei. Su superfici più vecchie si trovano anche suoli profondi con orizzonti d’illuviazione di argilla e conseguente difficoltà di drenaggio.

Storia della DOC

L’area pesarese ed il Montefeltro sono un territorio oggetto del processo di romanizzazione dal 295 a.C. con la vittoria sui Galli e la lex Flaminia che assegna le terre interessate ai veterani dell’esercito. Seguirà la battaglia contro i cartaginesi di Asdrubale.

Plinio riferisce questi territori come “terre fertili, presenti le vigne” tanto che ne descrive un centinaio di varietà coltivate e di vini. La fine dell’impero romano riporta l’agricoltura nelle Marche ad essere quella di mera sussistenza. Sarà la Chiesa grazie alla creazione di ordini e Abbazie nel territorio ad far rinascere l’attività agricola a livelli produttivi e a diventare un fenomeno economico.

L’istituto mezzadrile, che prevedeva l’insediamento del colono sul fondo, si diffonde in tutto il territorio con il controllo del terreno, delle colture e delle case. Grano e vite sono le prime colture che il mezzadro impianta nel territorio. La vite  è diffusa: vitigni bianchi e neri vinificati separati o insieme davano un vino che si “beveva bene”.

Sottozone

Colli Pesaresi Focara DOC

Colli Pesaresi DOC sottozona focara

Colli Pesaresi Roncaglia DOC

Colli Pesaresi DOC sottozona roncaglia

Colli Pesaresi Parco Naturale Monte San Bartolo DOC

Colli Pesaresi DOC sottozona parco naturale monte san bartolo

DOC

Marchio DOC DOP

1972

Cantine

  • Fiorini
  • Guerrieri

Vini

I migliori vini Colli Pesaresi DOC selezionati da Vivi il Vino

[wcpscwc_pdt_slider cats=”340″]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.