Friuli Aquileia DOC

 Vitigni: vari

La denominazione Friuli Aquileia DOC raccoglie una serie di diverse tipologie di vino:

  • Friuli Aquileia Rosso DOC
  • Friuli Aquileia Bianco DOC
  • Friuli Aquileia Rosato DOC

inoltre può essere presente il nome del vitigno utilizzato come

  • Merlot;
  • Cabernet
  • Cabernet Franc;
  • Cabernet sauvignon;
  • Refosco dal peduncolo rosso;
  • Friulano;
  • Pinot bianco;
  • Pinot grigio;
  • Riesling (da Riesling Renano) ;
  • Sauvignon;
  • Traminer aromatico;
  • Chardonnay;
  • Verduzzo friulano;
  • Malvasia Istriana;
  • Muller Thurgau;

oltre che alle menzioni Superiore e Riserva. La denominazione comprende una serie di comuni della provincia di Udine.

Friuli Aquileia DOC

Tipologie di vino

Friuli Aquileia DOC Bianco: Friulano min 50%. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca presenti nell’elenco dei monovitigni ammessi, ad esclusione del Traminer aromatico e del Muller Thurgau fino ad un max 50%

Friuli Aquileia DOC Rosso: Refosco min 50%. Possono concorrere altri vitigni a bacca nera presenti nell’elenco dei monovitigni ammessi, fino ad un max 50%

Friuli Aquileia DOC Rosato: una o più varieta di vitigni a bacca nera presenti nell’elenco dei monovitigni ammessi.

Caratteristiche pedo-climatiche del territorio

La zona di produzione comprende la fascia di terra che si affaccia sulla Laguna di Grado e prosegue verso Aquileia e Cervignano del Friuli a nord, fino a raggiungere la fortezza di Palmanova. Questo territorio è prevalentemente pianeggiante.

Friuli Aquileia DOC area

Il clima beneficia della vicinanza del mare, rendendo l’area ventilata e quindi meno umida. Anche l’inverno risulta più mite con temperature che poche volte scendono al di sotto dello zero.

Storia della DOC

Aquileia è stata fin dal periodo della Roma Republicana una zona di produzione, commercializzazione e consumo del vino, come testimoniato da scritti antichi, ma anche da numerosi ritrovamenti archeologici con anfore e bicchieri da vino. Il vino dell’agro aquileiese era presente anche alla corte imperiale a Roma, dove trovava buoni riscontri nel gusto dell’epoca. Livia, la moglie di Augusto ne faceva un uso esclusivo al punto di considerarlo un vero e proprio medicamento che la fece vivere fino a 86 anni di età (Strabone).

DOC

Marchio DOC DOP

1975

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.