Val Polcèvera DOC

 Vitigni: vari

La denominazione Val Polcèvera DOC descrive una serie di vini di diverse tipologie:

  • Val Polcèvera Bianco DOC
  • Val Polcèvera Rosso DOC
  • Val Polcèvera Rosato DOC

con o senza la menzione Frizzante e anche le tipologie Passito e Spumante. Inoltre altre tipologie di vino riportano il vitigno utilizzato in menzione come:

  • Val Polcèvera Bianchetta DOC
  • Val Polcèvera Vermentino DOC

con a volte riportata la sottozona Coronata. La zona di produzione di questi vini comprende molti comuni della provincia di Genova.

Val Polcevera

Tipologie di Vino

Val Polcèvera DOC Bianco. Vermentino, Bianchetta Genovese e Albarola, da soli o congiuntamente min 60%. Possono concorrere alla produzione di detti vini altri vitigni a bacca bianca non aromatici, da soli o congiuntamente, riconosciuti idonei alla coltivazione nella Regione Liguria fino ad un massimo del 40%

Val Polcèvera DOC Rosso e Val Polcèvera DOC Rosato. Dolcetto, Sangiovese e Ciliegiolo da soli o congiuntamente min 60%. Possono concorrere alla produzione di detti vini altri vitigni a bacca nera non aromatici riconosciuti idonei alla coltivazione nella Regione Liguria fino ad un massimo del 40%

Le tipologie monovitigno sono ottenute con almeno 85% dei vitigni corrispondenti. Possono concorrere altri vitigni a bacca di colore analogo, non aromatici e idonei alla coltivazione, fino ad un massimo del 15%.

Caratteristiche pedo-climatiche del territorio

L’area geografica delimitata dalla denominazione ricadono nella parte occidentale della provincia di Genova e comprendono buona parte del territorio cittadino di Genova e del suo entroterra. I vigneti sono situati per la maggior parte in collina e sono mediamente di superficie ridotta.

Val Polcevera DOC area

I substrati litologici dei rilievi collinari maggiormente rappresentati sono sedimenti marini (torbiditi) a prevalente composizione argillosa. I suoli presentano una profondità moderata con un buon drenaggio, la tessitura è mediamente franco fine, la reazione è da neutra a subalcalina.

L’altitudine dei terreni coltivati a vite è compresa tra lo 0 e i 1200 metri sul livello del mare con quota prevalente compresa tra 500 e 600 metri, con pendenze elevate comprese tra il 35% ed il 50%. L’esposizione prevalente è quella orientata verso sud-est e la distanza del mare varia tra gli 0 e i 16 Km. La temperatura media dell’area interessata è pari a circa 12°C. Le precipitazioni medie annue risultano essere di circa 1100mm.

Storia della DOC

La viticoltura nella Val Polcevera costituisce testimonianza storica antica di un territorio da sempre coltivato in intimo contatto con la vicina città di Genova che fin dal medioevo ne costituiva il principale mercato di sbocco.

DOC

Marchio DOC DOP

1999

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Aprile 16, 2020

    […] Vino in abbinamento: Val Polcèvera Bianco Spumante DOC […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.