Vinitaly 2020: rinviato a giugno

E’ da oggi ufficiale: l’evento Vinitaly 2020 che doveva tenersi dal 19 al 22 aprile è stato rimandato a Giugno. Dopo due giornate di attente analisi è arrivato il comunicato stampa da parte di Veronafiere che annuncia che l’evento verrà rinviato a Giugno da domenica 14 a mercoledì 17.

Vinitaly 2020 rinviato a Giugno

Vinitaly 2020: rinviato a giugno

L’attuale situazione relativa alla diffusione del coronavirus, con tutto quello che questo sta comportando in termini di difficoltà organizzative, non ha probabilmente lasciato aperte altra scelta agli organizzatori. La nuova data è stata divulgata da Veronafiere attraverso un comunicato stampa: “In considerazione della rapida evoluzione della situazione internazionale che genera evidenti difficoltà a tutte le attività fieristiche a livello continentale, Veronafiere ha deciso di riposizionare le date di Vinitaly, Enolitech e Sol&Agrifood dal 14 al 17 giugno 2020, ovvero nel periodo migliore per assicurare a espositori e visitatori il più elevato standard qualitativo del business”. Così Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere in chiusura del Consiglio di amministrazione della Spa, riunitosi oggi. “Vinitaly, insieme ad OperaWine – ha proseguito il direttore generale –, si svolgerà quindi in un contesto temporale in cui grandi eccellenze del made in Italy, quali Cosmoprof e Salone del mobile, per esempio, avranno il compito di rilanciare con forza l’attenzione dei mercati internazionali e l’immagine dell’Italia. In questo frangente ringraziamo le aziende per la fiducia che ci stanno dimostrando”.

La decisione è stata frutto di un’attenta analisi dei dati disponibili oltre che dell’ascolto delle posizioni degli stakeholder del mercato, incluse le principali associazioni di settore: Unione Italiana Vini, Assoenologi, Federvini, Federdoc, Federazione vignaioli indipendenti e Alleanza delle Cooperative settore vitivinicolo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.