Il marchio Chianti DOCG è stato registrato in Cina e si pronuncia “Shiandi”

Con la difesa del MADE IN ITALY e l’apertura ai mercati d’Oriente in particolare quelli cinesi, anche il vino italiano è un bene prezioso da essere tutelato. Promotore di questo nuovo approccio è il  Consorzio Vino Chianti che ha posto il Chianti DOCG sotto una nuova luce: un nome di una denominazione di grandi vini ma anche un marchio da tutelare. E finalmente questo marchio è stato registrato anche in Cina. Il Chianti DOCG sarà infatti riconoscibile mediante la translitterazione con tre caratteri cinesi, che si pronunceranno “Shiandi“.

Il Chianti sbarca in Cina e si pronuncerà Shiandi

Shiandi sarà sinonimo di Chianti in Cinese

E’ da poco giunta la notizia che dopo un grande e lungo iter burocratico, il marchio Chianti DOCG è stato registrato in caratteri cinesi. Questi caratteri verranno utilizzati esclusivamente dalle ditte produttitrici per i vini della denominazione destinati al mercato orientale. Questa è una grande notizia ed apre nuovi sbocchi commerciali al vino italiano, rendendolo al tempo stesso più comprensibile a popolazioni che hanno poca familiarità con i caratteri latini. Si pensa che tale operazione estenderà il mercato del Chianti ad una vasta fascia di mercato cinese e considerando la popolazione della Cina, lascio a voi fare un po’ i conti…

Giovanni Busi, presidente del consorzio vino Chianti, ha infatti affermato: “E’ un passo epocale per il marchio  che sancisce il radicamento nel mercato cinese. Grazie ad un inteso lavoro di promozione, il vino Chianti docg è amato e da oggi sarà ancora più apprezzato in un paese che conta 1,3 miliardi di persone, con un mercato dalle potenzialità enormi

Chianti - calice di vino rosso

La scelta dei tre caratteri cinesi non è stata scelta solo in base ad una affinità di assonanze e come una semplice translitterazione, ma la loro scelta è stata opugnata. Infatti questi caratteri hanno per la popolazione cinese un significato positivo. Il primo carattere indica un’attività a favore di altri, il secondo carattere è un segno di pace ed il terzo rappresenta le radici di un fiore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.